Osteopatia

osteopatia
osteopatia
osteopatia

Descrizione dell'attività

L’Osteopatia è una filosofia metodologica manipolativa e terapeutica. La metodologia analitica e terapeutica in ambito osteopatico si basa sul principio di relazione tra struttura e funzione. L’obiettivo del trattamento manipolativo osteopatico è il ripristino della mobilità fisiologica, con un conseguentemiglioramento del metabolismo tessutale analizzando l’interconnessione e l’influenza reciproca tra i sistemicorporei. L’Osteopatia ricerca le restrizioni di mobilità presenti nel sistema corporeo e, attraverso tecnichespecifiche, mira al ripristino della mobilità normale o, in caso di patologie invalidanti, la mobilità residua,esclusivamente utilizzando tecniche manuali ed escludendo qualsivoglia farmaco o mezzo chirurgico.L’Osteopata, tramite l’utilizzo esclusivo delle mani, nel pieno rispetto delle conoscenze anatomiche emediante specifiche valutazioni palpatorie non invasive, analizza la qualità del movimento, valuta e studia lamobilità complessiva del corpo e quella più specifica delle sue singole parti, individua le restrizioni deimovimenti fisiologici e, avvalendosi di propri e caratteristici trattamenti manuali, tende al loro sostanzialeripristino in un’ottica di riequilibrio funzionale e non solo sintomatico dei disturbi della persona.

Indicazioni terapeutiche

- Dolori muscolari e articolari
- Sciatalgia, lombalgia
- Cervicalgia
- Disturbi dell’equilibrio
- Disturbi funzionali della masticazione
- Disturbi funzionali dell’occhio
- Pubalgia
- Modificazioni dell’appoggio plantare
- Disturbi funzionali viscerali
- Disturbi funzionali della gravidanza e post-parto
- Osteopatia neonatale

Modo e tempi

Una seduta, più controlli a discrezione dell’osteopata. La durata delle sedute varia dai 30 ai 45 minuti.